Non solo nuovi banchi e nuove sedie. Alla scuola del Covid-19 serve soprattutto una nuova didattica. A dirlo a Venti4Magazine.it sono i vertici dell’Associazione nazionale pedagogisti italiani (ANPE).

Il ritorno in classe è oramai confermato per tutti gli studenti italiani il 14 settembre, eppure continuano le preoccupazioni di dirigenti scolastici, insegnanti e famiglie, per le modalità concrete ancora incerte che nello specifico caratterizzeranno il rientro di bambini e ragazzi nei singoli istituti, di ogni ordine e grado.

Venti4Magazine.it ha rivolto alcune domande alla Presidente nazionale dell’Anpe (Associazione nazionale pedagogisti italiani) Maria Angela Grassi – pedagogista, psicologa e pubblicista – e alla Presidente regionale dell’Anpe Lazio-Abruzzo Monica Lecchini – pedagogista, mediatore familiare e docente di scuola primaria.

Leggi l’articolo su: ventiquattromagazine.it/2020/07/28/a-scuola-serve-una-nuova-didattica/


Condividi