Lavoreremo con le famiglie

A seguito di un raid di bulli fra i banchi di scuola dell'Istituto Tecnico Marco Polo di Bari, sull'edizione locale di Bari di "Repubblica" a firma di Anna Grittani, sono state pubblicate le dichiarazioni di Lucrezia Stellacci, che qui si riportano in stralci.

La Dott.ssa Lucrezia Stellacci, infatti,  in qualità di direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale della Puglia e della Divisione dello Studente del Ministero della Pubblica Istruzione, ha dichiarato che "nel mese di novembre: sarà messo a punto un programma che consiste nel mandare degli operatori direttamente nelle scuole".

In che modo? "Con una  vera e propria attività di formazione attraverso insegnanti e PEDAGOGISTI".

Con quali risultati: "Purtroppo è un processo lento che ha bisogno di coralità. Ma se riusciremo a coinvolgere le famiglie già da quando i figli frequentano la scuola primaria abbiamo buone speranze".

"Il prossimo mese partirà anche l'attività di quattro centri sperimentali di formazione delle famiglie".

La riproduzione parziale o totale della presente news è vietata se non citando la fonte: www.anpe.it

Copyright ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web