ANPE Toscana: importante riconoscimento del Comune di Firenze

La Giunta del Comune di Firenze, condeliberazione n°525/G del 25.09.2007, ha ritenutoopportuno attivare una convenzione con l’Associazione ANPE Toscana all’interno dei servizi posti in atto attraverso il CRED Ausilioteca.  La convenzione riconosce all’ANPE le competenze specifiche nel settore delle attività ed interventi rivolti alle scuole del territorio fiorentino e punta a realizzare un rapporto di collaborazione per facilitare i processi di apprendimento e di miglioramento della qualità della vita delle persone in situazione di disabilità, disagio e/o svantaggio. In particolare l’ANPEToscana s’è impegnata a:

· Fornire specifiche consulenze sugli ausili e sussidi ad uso didattico-educativo e su strategie e percorsi individualizzati (con il supporto di figure competenti nel settore) indispensabile a favorire un produttivo inserimento scolastico di alunni diversamente abili residenti nel territorio comunale, prevedendo di rivolgere gli interventi di supporto a soggetti in difficoltà con attenzione all’area del ritardo mentale, alle difficoltà di apprendimento e comunicazione ed interazione sociale;

· Supportare corsi di formazione/aggiornamento per docenti ed operatori scolastici;

· Affiancare gli operatori del CRED Ausilioteca nell’osservazione del soggetto disabile e nell’affiancamento dei docenti in percorsi didattici personalizzati

· Diffondere esperienze messe in atto.

La convenzione, offre anche  agli iscritti NPE di effettuare le attività di praticantato post-laurea.

L’atto è stato firmato il 28 novembre scorso, a Palazzo Canacci,  dalla Dott.ssa BRUNA MACHERELLI, Direttore della Direzione Istruzione del Comune di Firenze e dalaDott.ssa CELESTE PERNISCO, Presidente dell’ANPE Toscana.

Copyright ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web